Asterix torna al cinema in versione tridimensionale

Asterix e Obelix

Asterix e Obelix

Uno dei fumetti dalla storia più lunga è Asterix, che ha visto la luce per la prima volta più di mezzo secolo fa grazie alla vena creativa dei disegnatori Renè Goscinny e Albert Uderzo che hanno scelto di ambientare le vicende nell’antica Gallia, ma non è stato solo attraverso i dialoghi a nuvoletta che abbiamo imparato a conoscere questo personaggio che ha ispirato anche diverse pellicole cinematografiche.

La qualità dei film non è stata eccezionale, ma il successo è stato praticamente sempre costante nel corso delle varie occasioni visto che gli appassionati di questo buffo personaggio non si sono mai fatti mancare l’appuntamento al cinema. Fino ad ora le pellicole realizzate sono state tre, “Asterix e Obelix contro Cesare nel 1999″, “Asterix e Obelix: missione Cleopatra” nel 2002 e “Asterix alle Olimpiadi” di un paio di anni fa”, ma ora è venuto il momento di un quarto episodio della saga che prenderà il titolo di “Asterix: Le Domaine Des Dieux“, che seguirà la tendenza dell’ultimo periodo nel panorama cinematografico e verrà quindi realizzata in versione tridimensionale.

Le riprese si stanno svolgendo proprio in questo periodo in Provenza, anche se rispetto alle precedenti versioni si cercherà di effettuare una lavorazione diversa e per questo tutto avverrà all’intero dello studio di animazione in cui è stato realizzato anche il recente “Cattivissimo me”. La realizzazione del filn sarà comunque tutta di stampo francese visto che la sceneggiaturà sarà ad opera di Alexandre Astier, che avevamo avuto modo di vedere anche nelle vesti di attore all’interno dell’ultima pellicola che aveva per protagonista il guerriero gallico in cui nel cast era presente anche Gerard Depardieu. La trama prende comunque spunto dall’episodio “Asterix e il regno degli dei”, che è stato pubblicato nel 1971 in cui Cesare costruisce una città romana intorno al villaggio gallico in modo tale da costringerli a seguire le abitudini tipiche della capitale.

Immagine tratta dal sito www.ludicer.it

  • Share/Bookmark

Articoli simili

One Response to “Asterix torna al cinema in versione tridimensionale”

  1. 1
    mercatinodelfumetto Says:

    mmm… ma le 12 fatiche di asterix dove lo mettiamo???